Mercurio presenta il suo nuovo progetto con un team di collaboratori arricchito da nuove professionalità

Ogni famiglia ha una storia, ed è bello tramandarla a figli e nipoti.

Se la famiglia è di imprenditori o ha un’azienda agricola o una struttura ricettiva, un negozio, un’attività nata dall’idea e dalla capacità di un nonno o di un bisnonno, è bello raccontarla anche con l’ ausilio di uno scrittore ai discendenti e utile farla conoscere nell’ambiente in cui si vive e opera.

L’importante è saper raccogliere documenti con un ricercatore d’ archivio e partendo anche dal proprio albero genealogico trasformarlo in una storia, vera ,ma raccontata come se fosse una narrazione, e resa più interessante da immagini.

Foto d’epoca ben restaurate, foto dei discendenti scattate da uno fotografo , ma anche immagini dei luoghi in cui si muove la vita delle persone, che siano simili a quadri.

E perché no, come un tempo, fissare i lineamenti delle persone in quadri eseguiti da un bravo ritrattista.

Da questo nasce il progetto “Ritratti di famiglia“:

Storie per l’ambito familiare, o da mettere in vetrina anche per motivi di immagini, utilizzando la presentazione del libro o del ritratto per la creazione di un evento come un anniversario o un momento significativo della propria azienda

“Storie di famiglia” dispone di uno staff di professionisti qualificati, ognuno con un curriculum di riguardo nel suo ambito, che, a seconda di quanto richiesto, possono fare ricerche d’archivio, raccogliere memorie dalla viva voce della famiglia e dai documenti messi a disposizione (vecchie foto, lettere, contratti, e altro) e poi trarne delle storie vive, corredate da foto fatte dal fotografo e, se richiesto, da ritratti da tenere in casa. Il risultato può finire in una sola pagina ben confezionata da dare ai parenti, in un opuscolo, in un libro che racconta la storia di un’azienda.

Contattateci, per ogni situazione troveremo insieme una soluzione diversa e adatta ai desideri di chi commissiona il lavoro, ma sempre con uno stesso scopo: fissare i ricordi e le immagini di famiglia.